Il regista Paolo Aralla e il docente universitario Ferdinando Ametrano hanno già lanciato il trailer del loro “The Digital Rush“. Si tratta di un film, tutto italiano, sui Bitcoin.

Il film è una produzione divulgativa, ma accurata dal punto di vista scientifico, grazie al coinvolgimento di vari esperti. L’obbiettivo della pellicola è spiegare i Bitcoin ai profani, alle persone comuni.

Aralla, 35 anni, che ha al suo attivo documentari prevalentemente di contenuto scientifico, prodotti anche per il canale televisivo del National Geographic, ha dichiarato di aver scoperto Bitcoin circa un anno fa e di esserne subito stato molto colpito.

Ferdinando Ametrano è titolare di due corsi sulle monete virtuali, entrambi a Milano, il primo si tiene alla Bicocca, alla Facoltà di Economia e Finanza, il secondo, che è stato proprio quest’anno, ha un taglio più matematico e si tiene al Politecnico di Milano.

Sia Aralla che Ametrano desiderano far capire alla gente cosa sono i Bitcoin, moneta crittografica decentrata della quale si parla sempre più spesso.

Il documentario verrà diffuso in inglese, con sottotitoli in varie lingue, incluso ovviamente l’italiano.

Tra i partecipanti: Adam Back, Eric Lombrozo, Aaron van Wirdum, Jimmy Song, Andrea Antonopoulos.

Una produzione italiana al 100%, ma che si rivolge ad un pubblico internazionale e probabilmente sarà presente on-demand su varie piattaforme.

SHARE