appositamente a questo scopo.

In genere per minare Bitcoin o altre valute pregiate si usa la potenza di calcolo delle schede video, ma il costo dell’hardware e il consumo di elettricità spesso non rendono l’operazione particolarmente vantaggiosa.

Minare Bitcoin oggi in molti casi è poco conveniente visto il valore raggiunto da questa valuta e di conseguenza la difficoltà dei calcoli necessari per estrarla. Per altre valute c’è ancora un bel po’ da divertirsi e da guadagnare con il mining, che non è comunque una cosa adatta a tutti, come detto bisogna investire, se non altro in buoni hardware. Il gioco potrebbe non valere la candela.

Sia che miniate o meno cosa pensereste se vi dicessimo che qualcuno potrebbe minare a vostra insaputa usando il vostro computer? Di certo non credo ne sareste felici.

Minare sui computer degli altri via browser

Ci sono criptomonete che si possono minare anche con dei normali computer, anche da browser, inserendo del codice JavaScript su un sito. Questa pratica, decisamente controversa è usata da alcuni per fare soldi sfruttando la potenza di calcolo di dei computer che visitano il proprio sito.

Naturalmente, da un punto di vista teorico, non ci sarebbe nulla di male, se l’utenza venisse debitamente avvisata, ma questo non succede praticamente mai.

Come evitare di minare senza saperlo? Per prima cosa diciamo che anche se lo facessimo questo non causerebbe alcun danno al nostro hardware e non contribuirebbe neppure ad arricchire il furbetto di turno, ma solo a farci guadagnare pochi centesimi. Ad ogni modo, la miglior difesa è evitare siti sospetti o che promettono guadagni o regali.

SHARE